Contacts

Montenegro 2019: un'edizione record!

L’atletica sammarinese rientra dai Giochi dei Piccoli Stati di Montenegro 2019 con un risultato storico. I ragazzi, che hanno preso parte all’evento con la divisa del Comitato Olimpico Nazionale Sammarinese, guidati dal tecnico Alberto Andrucziewicz e dall’ufficiale Marcello Carattoni sono risultati sempre molto competitivi ed hanno conquistato un totale di quattro medaglie (sulle 12 totali) con un oro, un argento e due bronzi.
La medaglia d’oro è arrivata dalla staffetta 4x100m formata da Francesco Molinari, Francesco Sansovini, Alessandro Gasperoni e Davide Balducci che con il tempo di 42.24 si è messa alle spalle quella dei padroni di casa del Montenegro e quella islandese. Francesco Molinari ha conquistato anche la medaglia di bronzo sui 100m, finale della gara più veloce anche per Francesco Sansovini che ha chiuso al settimo posto. Per Molinari anche il quarto posto sui 200m che Davide Balducci ha chiuso sesto.
Doppia medaglia d’argento dai 400m ostacoli: tra le donne Beatrice Berti è seconda dietro l’islandese Hannesdottir per soli 3 centesimi mentre tra gli uomini a chiudere sul secondo gradino del podio è Andrea Ercolani Volta preceduto da un islandese, Jasonarson. Sempre nei 400m ostacoli Elia Genghini si è piazzato al quarto posto.
Nono posto finale per Alessandro Gasperoni nei 400m maschili, sesto posto per Beatrice Berti nei 400m femminili.
Melissa Michelotti ha chiuso al settimo posto nel salto in alto femminile mentre Matteo Mosconi si è piazzato al quarto posto. Quinto posto finale per la staffetta 4x400 maschile.